L'ATTENZIONE ALL'AMBIENTE
La sostenibilità è stata da sempre un obiettivo imprescindibile e irrinunciabile per MiCo.
Negli anni l'ha perseguito con costanza ed efficacia utilizzando i mezzi più moderni messi via via
a disposizione dalla tecnologia, adottando in tempo reale le soluzioni più adeguate.
Molti gli interventi adottati e operativi, altrettanti quelli in corso di completamento che seguono
una filosofia e un impegno a 360 gradi che MiCo ha preso per primo con sé stesso e che non riguarda
soltanto il risparmio energetico, ma la sostenibilità nelle sue varie declinazioni.
CLIMATIZZAZIONE
Per quanto riguarda il condizionamento (riscaldamen-
to/raffreddamento) dal 2014 è attiva una funzione di
ri-taratura e ottimizzazione degli impianti per ottenere
il più elevato livello di rendimento ed efficienza possibi-
li, con evidente e cospicuo risparmio energetico.
ILLUMINAZIONE
Per buona parte ultimata la sostituzione, nelle sale e nelle aree
comuni, degli apparecchi tradizionali a scarica, ioduri metallici,
fluorescenti e alogene, con lampade a Led di nuova generazione
a tecnologia DALI. Questa trasformazione permette l'abbatti-
mento di circa il 60 per cento del consumo energetico, consente
l’abbattimento di manodopera per la manutenzione e allunga la
durata degli apparecchi. Nell'operazione sono coinvolti anche i
fornitori di servizi (service, elettricisti, scenografi ecc.) che si
occupano di allestire gli spazi di MiCo per conto dei clienti. Già
oggi il principale service partner utilizza sistemi di illuminazione
scenografica a tecnologia Led. Il processo di aggiornamento
illuminotecnico avrà una ulteriore rapida accelerazione e porterà
a risultati considerevoli con l'introduzione di sistemi di domotica
(prevista entro i primi mesi del 2017) che consentirà la gestione
delle luci in maniera intelligente, con ulteriori benefici sui consu-
mi e sui costi del personale.
PAVIMENTAZIONE
Circa l’80% dei locali di MiCo sono pavimentati con una
resina di alto livello tecnologico che garantisce a poche
ore dall'installazione un livello di composti organici vola-
tili (VOC) inferiore all'1 per cento. Inoltre l'impiego della
resina a basso contenuto di solventi assicura una durata
nel tempo e la possibilità di essere utilizzata come base
per nuovi allestimenti. Evidente l'eliminazione dei costi di
smaltimento.
MICOLAB
Il nuovo grande spazio messo a disposizione della cittadi-
nanza per eventi, mostre, start-up ecc all'interno del peri-
metro di MiCo, e operativo da settembre 2016, è realizza-
to con materiali di recupero già impiegati nei padiglioni
per l'allestimento di convegni e congressi e destinati allo
smaltimento. L'impianto di illuminazione è con luci a Led a
controllo digitale DALI.
CONTRO LO SPRECO ALIMENTARE
PROGETTO SITICIBO (BANCO ALIMENTARE)
Nel suo intervento rivolto al sociale, MiCo è impegnato
fin dal maggio 2011 insieme con Compass Group, la
società leader mondiale che si occupa del banqueting
per i convegni del Portello, nella redistribuzione gratuita
dei pasti non consumati ad associazioni caritatevoli pre-
senti sul territorio.